Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SIAF - Sistema Informatico dell'Ateneo Fiorentino

Microsoft Outlook

Forniamo un esempio di come configurare Microsoft Outlook (da non confondere con Outlook Express) in modo che tutti i messaggi che hanno come Oggetto "SIAF: possibile SPAM" vengano spostati automaticamente nella cartella "SPAM-Rilevati" (non utilizzabile con protocollo IMAP):

1. In primo luogo, è necessario creare una nuova cartella in cui collocare i messaggi che hanno come Oggetto "SIAF: possibile Spam". Per fare questo, cliccare sul pulsante Posta in arrivo all'interno del riquadro Collegamenti ad Outlook.

MS Outlook - Posta in arrivo

2. In Outlook, andare sul menu File e selezionare la voce Cartellla, quindi Nuova Cartella. Nella finestra che apparirà, digitare SPAM-Rilevati come nome della nuova cartella, quindi cliccare su Ok:

Creazione nuova cartella

3. Dal menù Strumenti selezionare la voce Creazione guidata regole; nella finestra che apparirà, cliccare sul pulsante Nuova.

Crea nuova regola

4. Nella finestra successiva, selezionare Controlla messaggi in arrivo e fare clic su Avanti:

Finestra Creazione guidata regole

5. Nella finestra successiva, spuntare la voce "con parole specifiche nell'oggetto" nel riquadro in alto. Nel riquadro in basso, cliccare a questo punto sulla scritta sottolineata "parole specifiche". Apparirà una nuova finestra, in cui si dovrà digitare: [SIAF:Possibile SPAM]. Fare clic su Aggiungi, quindi su OK. Al termine di questa operazione, fare clic su Avanti:

Criteri per la regola - 1

6. Nella finestra successiva, spuntare la voce "sposta una copia del messaggio nella cartella specificata" nel riquadro in alto. Nel riquadro in basso, cliccare a questo punto sulla scritta sottolineata "specificata". Nella finestra che apparirà, fare clic sul pulsante "+" accanto a Posta in arrivo, quindi selezionare la cartella SPAM-Rilevati; infine, fare clic su su Ok. Al termine di questa operazione, fare clic su Avanti:

Criteri per la regola - 2

7. Nella finestra successiva, fare clic su Avanti. A questo punto si consiglia di attibuire un nome alla regola (ad esempio, "Filtro per lo SPAM"), digitandolo nel riquadro Nome regola, corrispondente alla casella più in alto della finestra che apparirà. Assicurarsi che la casella Attiva regola sia spuntata; quindi fare clic su Fine:

Nome della regola

Nella finestra successiva, cliccare su Ok.  

ultimo aggiornamento: 17-Ago-2004
Unifi Home Page

Inizio pagina