Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SIAF - Sistema Informatico dell'Ateneo Fiorentino

Diffusione dei dati personali

Procedure adottate a fronte di richieste di dati personali di studenti e dipendenti, da parte di soggetti interni ed esterni all'Ateneo

Richieste di dati personali provenienti dall'esterno (soggetti privati o enti pubblici)

Tutte le richieste di dati personali provenienti dall'esterno devono:

  • essere in forma scritta,
  • essere adeguatamente motivate,
  • essere firmate dal rappresentante legale dell'ente,
  • contenere gli elementi specificati all'art. 9 del "Regolamento di attuazione del Codice di protezione dei dati personali in possesso dell'Università degli Studi di Firenze".

Anche le eventuali richieste provenienti dai Corpi di Polizia, Carabinieri ecc. per inchieste, procedimenti giudiziari e simili devono pervenire in forma scritta.

La diffusione dei dati richiesti può essere effettuata:

  • dopo l'apposizione del protocollo in arrivo,
  • solo se conforme al Decreto Legislativo 196/2003 ed ai Regolamenti di Ateneo.

La trasmissione dei dati al richiedente deve:

  • avvenire tramite nota scritta firmata dall'Incaricato del trattamento dei dati,
  • essere protocollata in uscita.

Richieste provenienti dall'interno (Uffici, Divisioni, Dipartimenti, ecc.)

Le richieste provenienti dall'interno possono pervenire solo da personale autorizzato a trattare i dati richiesti (incaricati del trattamento).

Le richieste possono pervenire in forma scritta o via email.

Nel caso il richiedente non rientri nel personale incaricato del trattamento dei dati, le richieste devono essere conformi a quelle provenienti dall'esterno e i dati possono essere diffusi solo nel rispetto delle norme di legge e dei regolamenti interni.

 
ultimo aggiornamento: 09-Apr-2013
Unifi Home Page

Inizio pagina