Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SIAF - Sistema Informatico dell'Ateneo Fiorentino

Connettersi da remoto via Proxy

I proxy sono dei server che fanno da tramite fra l'utente e internet, allo scopo di controllare, filtrare o velocizzare l'accesso alle risorse web.

I proxy implementati d al SIAF per l'utenza universitaria consentono di:

  • utilizzare una cache per reperire più velocemente i contenuti dei siti web;
  • avere l'accesso ad Internet da postazioni al pubblico, previo riconoscimento di utenza universitaria, tramite immissione di credenziali (identificativo e password);
  • avere l'accesso alle risorse web della intranet universitaria (in particolare i periodici elettronici) da collegamenti esterni a quelli unversitari, previo riconoscimento di utenza universitaria tramite immissione di credenziali (identificativo e password);
  • avere l'accesso alle risorse web della intranet universitaria e a risorse predefinite su Internet da postazioni al pubblico delle biblioteche anche senza credenziali. 

Destinatari del servizio


Possono usufruire del servizio:

  • tutto il personale dell’Ateneo
  • studenti, dottorandi, titolari di assegni di ricerca
  • Professori Emeriti/Onorari
  • esterni che hanno diritto all’utilizzo di postazioni di lavoro situate all’interno della rete di Ateneo, abilitati sulla base di specifica richiesta dei Responsabili delle strutture (modulo per richiesta matricola personale esterno)

Il servizio e le sue caratteristiche


SIAF mette a disposizione tre tipologie di proxy:

proxy cache:

  • è utilizzabile solo dall'interno della rete universitaria,
  • permette l'accesso a tutti i siti web utilizzando  una cache,
  • consente un più veloce reperimento dei contenuti già acceduti anche da altri utenti;

proxy filtrato:

  • è utilizzabile solo dall'interno della rete universitaria, 
  • permette l'accesso solo ai siti web della rete Unifi e ad altre risorse (OPAC, data base bibliotecari, etc ..) indicate dal Sistema Bibliotecario di Ateneo,
  • consente l’utilizzo di postazioni al pubblico a esterni autorizzati privi di credenziali;

proxy autenticato:

  • è utilizzabile sia dall’interno che dall’esterno della rete universitaria,
  • permette l'accesso libero a tutti i siti web della rete universitaria e, previa autenticazione, a tutti i siti Internet, esclusi quelli appartenenti a determinate categorie (porno, giochi, peer to peer etc..), che sono inseriti in una blacklist, individuata tramite il software per il filtraggio SquidGuard e aggiornata settimanalmente,
  • consente l’utilizzo alle risorse riservate agli utenti dell'Ateneo (es. riviste elettroniche). anche accedendo dall'esterno della rete universitaria,
  • consente l’utilizzo controllato di postazioni al pubblico situate sulla Rete di Ateneo.

Informazioni per l’utilizzo

Per utiilizzare un server proxy è necessario adottare delle specifiche configurazioni sul proprio browser (le postazioni al pubblico sono già configurate). Sono disponibili istruzioni su come configurare il proprio browser con il proxy autenticato; per adottare il proxy cache o il proxy filtrato, i dati identificativi del proxy (nome del proxy e il numero dellla porta) dovranno essere sostituiti con quanto riportato nel prospetto sottostante.

I proxy dell'Università degli Studi di Firenze sono identificati come:

proxy cache:
proxy.unifi.it            porta 8080

proxy filtrati:
proxy-filter.unifi.it    porta 8889 
proxy-filter1.unifi.it  porta 8889 
proxy-filter2.unifi.it  porta 8889

proxy autenticati:
proxy-auth.unifi.it    porta 8888  (unico proxy autenticato utilizzabile dall'esterno
proxy-auth1.unifi.it  porta 8888 
proxy-auth2.unifi.it  porta 8888

Il riconoscimento dell’utenza universitaria, ove previsto, avviene attraverso le credenziali (identificativo e password) della Modalità di autenticazione servizi SIAF.

 
ultimo aggiornamento: 08-Ago-2014
Unifi Home Page

Inizio pagina