Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SIAF - Sistema Informatico dell'Ateneo Fiorentino
Home page > Accesso rapido > Help on line > Help posta elettronica > Suggerimenti > Creazione di filtri sul proprio programma di posta

Creazione di filtri sul proprio programma di posta

Alcune operazioni molto comuni (come raggruppare in una stessa cartella tutti i messaggi e-mail provenienti da uno stesso indirizzo) che di solito compiamo manualmente, possono essere effettuate automaticamente da ogni programma di gestione della posta elettronica.
Per impostare adeguatamente il programma è necessario stabilire con accuratezza:

  • La categoria di messaggi su cui desideriamo che il programma intervenga automaticamente. Ovviamente, è necessario individuare un criterio univoco attraverso cui il software possa riconoscerli facilmente (ad esempio, tutti i messaggi provenienti da un determinato mittente, o che abbiano una determinata parola nell'Oggetto, ecc);
  • Quale operazione il programma deve compiere sui messaggi così individuati (ad esempio, spostare alcuni dei messaggi inviati o ricevuti in una cartella da noi specificata, cancellarli, inoltrarli, ecc.).

Poiché le impostazioni variano considerevolmente da programma a programma, invitiamo ogni utente a documentarsi sul funzionamento specifico del proprio software.

Forniamo un esempio di come configurare Outlook Express e Microsoft Outlook per far sì che tutti i messaggi che hanno come Oggetto "SIAF: possibile SPAM" vengano spostati automaticamente nella cartella "SPAM-Rilevati":

 
ultimo aggiornamento: 26-Ago-2004
Unifi Home Page

Inizio pagina